| Home | Cerca | Galleria Immagini | The Mellophonium Bookshop |
venerdý 30 settembre 2022
Direttore: Romano Lupi
Responsabile online: Marco Scolesi
| News | Articoli | Rassegne | Recensioni | Interviste |
Berchidda: Time in Jazz dal 7 al 16 agosto. E' la 35a edizione, "Rainbow" Ŕ il titolo
Scritto da Marco Scolesi   
domenica 07 agosto 2022
BERCHIDDA - Prende il via oggi, domenica 7 agosto (con la vetrina di formazioni e solisti sardi e in arrivo dalla Penisola, ospitati dai bar berchiddesi), per andare avanti fino a martedì 16 agosto, il lungo cammino di Time in Jazz, il festival internazionale ideato e diretto da Paolo Fresu nel suo paese natale, Berchidda (Sassari), e negli altri centri e località del nord Sardegna. Un appuntamento che si rinnova dal 1988, uno degli eventi di spicco dell'estate jazzistica, che quest'anno, alla sua 35a edizione, si riconosce sotto il titolo "Rainbow", con un chiaro un riferimento alla pace e alla drammatica attualità di questi ultimi mesi, ma anche e soprattutto al tema della diversità: "Il jazz nasce dalle diversità - sottolinea Paolo Fresu nelle sue note di presentazione -. Non ci fossero state le migrazioni verso le Americhe dei primi del secolo scorso non si sarebbe creato quel crogiuolo di razze che ha dato vita a uno stile musicale che ha rivoluzionato e arricchito il Novecento. Lo raffiguriamo graficamente con i meravigliosi colori del Rainbow, l'arcobaleno multietnico, simbolo di pace e di fratellanza".

I PROTAGONISTI

Tra i principali protagonisti, la cantante maliana Oumou Sangaré, il sassofonista americano Archie Shepp, autentica icona del jazz degli ultimi sessant'anni, il trombettista norvegese Mathias Eick e l'israeliano Avishai Cohen con il gruppo Big Vicious, e, tra gli italiani, Tosca, Gegè Telesforo, Joe Barbieri, il sassofonista Stefano Di Battista con il suo omaggio a Ennio Morricone. E, accanto al ricco programma musicale, il consueto, ampio ventaglio di varie altre attività: presentazioni di libri e novità editoriali, mostre d'arte e fotografia, i laboratori musicali e le altre attività per bambini del progetto Time to Children, e la consueta rassegna di film e documentari curata dal regista Gianfranco Cabiddu.

LA CHIUSURA

Come ormai da tradizione, spetterà al padrone di casa, Paolo Fresu, il compito di chiudere anche questa edizione di Time in Jazz nello scenario lagunare della peschiera di San Teodoro. Ad affiancare e duettare con il trombettista, martedì 16 agosto alle 18, una delle musiciste di punta del jazz nazionale, Rita Marcotulli.

BIGLIETTI E INFORMAZIONI

Tutti gli appuntamenti, come di consueto, saranno a ingresso gratuito, ad eccezione dei concerti in programma sul palco di piazza del Popolo a Berchidda e di quello di Tosca a L'Agnata, peraltro già sold out. Biglietti in vendita su Vivaticket: l'intero per ciascuna serata costa 25 euro, ridotto a 22 euro per gli spettatori sopra i 65 anni, per i bambini sotto i 12 e per gli studenti universitari. Sempre su Vivaticket si possono acquistare gli abbonamenti per l'ingresso a tutte e cinque le serate: 100 euro il prezzo intero, ridotto a 90 euro. Per informazioni, la segreteria organizzativa risponde al numero 320 3874963 e all'indirizzo di posta elettronica Aggiornamenti e altre notizie sono disponibili sul sito www.timeinjazz.it e alla pagina Facebook Time in Jazz.
 
© 2022 The Mellophonium Online | P.I. 01241050085

 
Iscritto all'Albo della stampa periodica del Tribunale di Sanremo. Autorizzazione n░ 1/03 del 4.2.2003
Seguici su: