| Home | Cerca | Galleria Immagini | The Mellophonium Bookshop |
martedý 25 gennaio 2022
Direttore: Romano Lupi
Responsabile online: Marco Scolesi
| News | Articoli | Rassegne | Recensioni | Interviste |
Recensendo [cd]: "Our family affair" di Marcello e Pietro Tonolo
Scritto da Adriano Ghirardo   
sabato 20 novembre 2021
E' proprio una bella “storia di famiglia” quella raccontata in questo cd pubblicato da Caligola Records. Perché i fratelli Tonolo, dopo decenni di percorsi musicali separati, si ritrovano a collaborare nuovamente come fecero, da ragazzi, nel Veneto degli anni 70. Le note di copertina contengono i ricordi personali della madre (classe 1923) che tratteggia l'atmosfera familiare fatta di ascolti di musica classica misti alla fisarmonica suonata, da autodidatta, da lei fino alla scoperta del jazz che ha riempito di studio e libertà la vita dei figli. Nove composizioni, sei di Marcello e tre di Pietro, che permettono ai due fratelli, accompagnati da Nicolò Masetto al contrabbasso e Massimo Chiarella, di avventurarsi nei tanti “mondi” che il jazz può regalare. Dall'iniziale “Il sottoscala” col suo andamento cromaticamente misterioso a “Quiet city” che non avrebbe sfigurato nel repertorio di Joe Henderson, l'omaggio a Venezia in “Acqualta”, il blues dodecafonico di “Arnold sings the blues” e i ritmi gioiosi di “Eucalypso”. Per ravvivare timbricamente la classica formazione del quartetto costituito da sax, piano e ritmica Pietro spazia dal tenore al soprano non disdegnando il flauto e confermandosi tra i solisti più importanti della scena italiana e non solo. La chiusura, in duo, è un omaggio all'amico Steve Grossman ("Remembering Steve"): un gioiello che avrebbero potuto intitolare, alla Mingus, “Steve Grossman sound of love”.
 
© 2022 The Mellophonium Online | P.I. 01241050085

 
Iscritto all'Albo della stampa periodica del Tribunale di Sanremo. Autorizzazione n░ 1/03 del 4.2.2003
Seguici su: