| Home | Cerca | Galleria Immagini | The Mellophonium Bookshop |
giovedý 05 agosto 2021
Direttore: Romano Lupi
Responsabile online: Marco Scolesi
| News | Articoli | Rassegne | Recensioni | Interviste |
International Jazz Day 2021: al Blue Note "Carta Bianca a Franco D'Andrea"
Scritto da Marco Scolesi   
giovedý 29 aprile 2021
MILANO - Torna anche quest'anno, venerdì 30 aprile, l’International Jazz Day*, giunto alla decima edizione e che viene celebrato in tutto il mondo, ad iniziare dagli Stati Uniti, dove tutto è nato. Dalla collaborazione tra Umbria Jazz, Radio Montecarlo, radio ufficiale del festival e Blue Note di Milano è nata l’idea di dedicare la giornata al pianista Franco D’Andrea e di lasciargli carta bianca dal punto di vista musicale. Ottant’anni compiuti a marzo, D’Andrea è ormai considerato uno dei migliori pianisti contemporanei e rappresenta l’eccellenza del jazz italiano. In questa speciale occasione, soprattutto inedita, sul palco del Blue Note di Milano, Franco D’Andrea suonerà prima in trio, insieme a Enrico Terragnoli alla chitarra e a Mirko Cisilino alla tromba, a seguire in duo con DJ Rocca e infine in piano solo. Prenderà così forma la “Carta Bianca a Franco D’Andrea”. Parteciperanno in qualità di ospiti musicisti e addetti ai lavori che hanno condiviso negli anni il suo percorso artistico. L’appuntamento è per le ore 18 di venerdì 30 aprile sulle pagine Facebook ufficiali di Umbria Jazz, Radio Montecarlo e Blue Note di Milano e sul canale YouTube di Umbria Jazz.

*International Jazz Day: ogni 30 aprile il mondo celebra il jazz con la giornata dedicata a questo stile musicale istituita dalla conferenza generale dell'Unesco nel 2011, poi riconosciuta dall'assemblea generale delle Nazioni Unite. Come disse una grande interprete come Nina Simone, "Il jazz non è soltanto musica: è uno stile di vita, un modo di essere e di pensare". E la storia del jazz è stata anche quella di un cammino verso la dignità umana, la democrazia e i diritti civili. "Nelle particolari circostanze di questa Giornata Internazionale del Jazz, mentre il mondo fronteggia la pandemia di Covid-19, la musica riunisce le persone e ci aiuta a tener viva la speranza", ha dichiarato la direttrice generale dell'Unesco Audrey Azoulay.
 
© 2021 The Mellophonium Online | P.I. 01241050085

 
Iscritto all'Albo della stampa periodica del Tribunale di Sanremo. Autorizzazione n░ 1/03 del 4.2.2003
Seguici su: