| Home | Cerca | Galleria Immagini | The Mellophonium Bookshop |
giovedý 05 agosto 2021
Direttore: Romano Lupi
Responsabile online: Marco Scolesi
| News | Articoli | Rassegne | Recensioni | Interviste |
Recensendo [cd]: "Radio Paris" di Weird Box (featuring Francesco Bearzatti)
Scritto da Adriano Ghirardo   
giovedý 29 aprile 2021
E' una strana, magica scatola quella costruita da Francesco Bearzatti (sax tenore e clarinetto), Bruno Angelini (piano e tastiere) ed Emiliano Turi (batteria). Contiene le esperienze musicali e umane di tre ottimi musicisti che, dopo percorsi variegati, hanno trovato in Parigi la città adatta alla loro voglia di sperimentare. E oggi questa “Radio Paris” ci ripropone un mix tra il loro suono e quello delle banlieues spesso narrate ma poco comprese dall'informazione ufficiale. Quindi le improvvisazioni jazz di Bearzatti si mescolano all'elettronica, passando per ritmiche funky e momenti di lirico abbandono. E' una musica vibrante, contemporanea che, nelle esplicite intenzioni dei tre musicisti, cerca di entrare in sintonia con un mondo giovanile e plurale che, spesso, percepisce il jazz come una musica lontana e difficile e non il lasciapassare per una fusione culturale nella diversità come insegna la sua storia. Brani vecchi e nuovi si alternano in questo stimolante viaggio e il fatto che il disco si apra con una ricerca di senso (“Why”) e si chiuda con la speranza (“Hope”) racchiude la programmaticità di questo progetto che conferma Auand come una delle etichette più interessanti nel panorama jazz italiano.
 
© 2021 The Mellophonium Online | P.I. 01241050085

 
Iscritto all'Albo della stampa periodica del Tribunale di Sanremo. Autorizzazione n░ 1/03 del 4.2.2003
Seguici su: