| Home | Cerca | Galleria Immagini | The Mellophonium Bookshop |
venerdý 30 settembre 2022
Direttore: Romano Lupi
Responsabile online: Marco Scolesi
| News | Articoli | Rassegne | Recensioni | Interviste |
Interviste
Intervistando: Ersilia Ferrante, operatrice culturale, "Il Tenco scivolato su di noi nel 1974"
Scritto da Marco Scolesi   
domenica 24 aprile 2022
SANREMO - “Il Tenco scivolato su di noi (graffiti dal 1974)” è un docu-film ideato e realizzato da Ersilia Ferrante, originaria della provincia di Napoli, ma a Sanremo da quando aveva 12 anni. "Mi definisco un’operatrice culturale, nel tempo lasciato libero dalla professione di avvocato, e sono iscritta a varie associazioni culturali locali cercando di realizzare, con tutte le difficoltà del caso, eventi non banali - spiega -. Mi interesso soprattutto di letteratura e di musica, con un occhio particolare alla canzone d’autore. Come racconto nel video, a 15 anni casualmente ho avuto un biglietto per l’ultima serata della rassegna Tenco e da allora ho sempre seguito le successive rassegne. Nel 1996 ho conosciuto Amilcare Rambaldi, andando ad abitare nel condominio a fianco a quello in cui lui viveva e successivamente sono diventata socia del Club". Abbiamo deciso di intervistarla.

Allora Ersilia, parlaci del progetto del docu-film?
"Il Tenco scivolato su di noi (graffiti dal 1974), titolo che discende dalla canzone Incontro di Guccini, è un video che raccoglie interviste a persone che furono presenti alla prima rassegna Tenco, svoltasi all’Ariston dal 24 al 27 luglio 1974, due anni dopo la nascita del Club Tenco, voluto da Amilcare Rambaldi. Gli intervistati, oltre a me, sono tutti spettatori di una o più serate di quella rassegna (Mino Casabianca, Vittorio Detassis, Paola Lanteri, Gianni Laura, Mauro Laura, Romolo Giordano, Marco Innocenti, Walter Vacchino, quest’ultimo, molto disponibile, mi ha concesso la Sala del Roof 1 dell’Ariston per la presentazione avvenuta il 15 dicembre scorso, evento arricchito dalla partecipazione musicale di Armando Corsi e Gioacchino Costa) con l’aggiunta di un solo artista, Gianni Siviero".

Spiega il video a chi non l'ha visto?
"All’inizio del video viene letto da Alex Cosentino un brano tratto da un articolo di Renato Marengo sulla rassegna e le interviste sono collegate tra loro da brevi introduzioni lette da Alessandra Peracchi. Oltre ai ricordi personali, ho chiesto a tutti se ricordassero la cantautrice Antonella Bottazzi, fu madrina del Club Tenco, caduta poi nell’oblio, come confermano le risposte di quasi tutti gli intervistati. La regia è di Riccardo Di Gerlando. Mi interessava fissare i ricordi, più emotivi che storici, della nascita della manifestazione in una Sanremo diversa dall’attuale e anche ricordare la figura di Amilcare Rambaldi, oltre che di altri fondatori. Spero di esserci riuscita. In ogni caso è stata una bella esperienza personale, con una gestazione un po’ lunga, perché la prima idea mi è venuta nel luglio 2019, ma ci è voluto un anno per convincere me stessa che era fattibile e contattare il regista, più quasi un altro anno per arrivare alle riprese dell’estate scorsa".

E il tuo legame con il Club Tenco?

"Circa 13 anni fa ho cominciato a essere più attiva nel Club e nel giugno 2014 sono entrata nel Direttivo, dimettendomi nel febbraio 2017, dissentendo da recenti nuove impostazioni della rassegna. Considero fiori all’occhiello il mio apporto all’evento dedicato alle canzoni di Calvino a gennaio 2016 con l’ultima apparizione pubblica di Libereso Guglielmi e la lettura collettiva dell'Antologia di Spoon River nell’ambito dell’evento dedicato a Fernanda Pivano nel maggio successivo alla Pigna. Pur essendo ancora socia del Club Tenco, lo seguo a distanza, realizzando autonomi piccoli progetti anche in campo musicale, proprio come il docu-film".

Progetti futuri?
"Anche per quest’anno ho alcune idee da sviluppare, spero di concretizzarne qualcuna. Dopo la presentazione del video all’Ariston del 15 dicembre scorso e prima di pubblicarlo su YouTube, ho intenzione di far vedere il video in altre eventi, anche fuori Sanremo".
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 1 di 22
© 2022 The Mellophonium Online | P.I. 01241050085

 
Iscritto all'Albo della stampa periodica del Tribunale di Sanremo. Autorizzazione n░ 1/03 del 4.2.2003
Seguici su: