| Home | Cerca | Galleria Immagini | The Mellophonium Bookshop |
mercoledý 12 agosto 2020
Direttore: Romano Lupi
Responsabile online: Marco Scolesi
| News | Articoli | Rassegne | Recensioni | Interviste |
Recensioni
Recensendo [cd]: "Someday" di Fabrizio Bosso "Spiritual Trio"
Scritto da Marco Scolesi   
martedý 02 giugno 2020
Proprio sul finire del 2019, prima della pandemia Covid-19, lo Spiritual Trio del trombettista Fabrizio Bosso, uno dei suoi progetti che più apprezziamo noi del Mellophonium.it, ha festeggiato 10 anni di musica. La festa si è sviluppata con un mini tour, prima delle restrizioni, e soprattutto con la pubblicazione, per la Warner, del nuovo album dal titolo “Someday”. Insieme al leader alla tromba ci sono Alberto Marsico all'organo e Alessandro Minetto alla batteria. Questo terzo cd fortifica il decennale sodalizio che rende nuovamente omaggio alla musica nera, declinata nella sua variante gospel e spiritual, come vuole la "missione" del trio. Se il primo cd, “Spiritual“ (2011), pubblicato dopo due anni di live, affrontava un repertorio radicato nella tradizione popolare nera, e se in “Purple” (2013), il trio ha invece scelto di esplorare più a fondo quel mondo, alla ricerca di un repertorio – tanto tradizionale quanto moderno – in cui potersi esprimere al meglio, con “Someday" l'obiettivo è quello di ampliare ulteriormente la ricerca fra brani che, pur non provenendo dalla tradizione spiritual, possano essere reinterpretati in quella chiave. E così avviene. "Cold duck time" del pianista e vocalist americano Les Mc Cann e la ballad "Lawns" di Carla Bley fanno capire subito, in apertura, l'impronta dell’album. Nel terzo brano c'è anche Mario Biondi, che interpreta "Someday we all be free" di Donnie Hathaway ed Eddy Howard, suonato anche in versione strumentale alla fine. Spazio anche a brani originali, come "Forward" di Minetto e Marsico, "Bernie’s toon" di Bosso, "Say it loud" di Marsico che firma anche, insieme a Bosso, "A lullaby". Infine il brano di tradizione gospel "I shall wear a crown", l'omaggio ai fratelli Adderly in "Sermonette" e "Bridge over troubled water", classico di Simon e Garfunkel riletto come uno spiritual laico con venature blues. Con questo cd lo Spiritual Trio partecipa a “Music For Love”, progetto di solidarietà attraverso la musica di cui Fabrizio Bosso è testimonial. Un motivo in più per apprezzarlo.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 8 - 8 di 543
© 2020 The Mellophonium Online | P.I. 01241050085

 
Iscritto all'Albo della stampa periodica del Tribunale di Sanremo. Autorizzazione n░ 1/03 del 4.2.2003
Seguici su: