| Home | Cerca | Galleria Immagini | The Mellophonium Bookshop |
sabato 15 maggio 2021
Direttore: Romano Lupi
Responsabile online: Marco Scolesi
| News | Articoli | Rassegne | Recensioni | Interviste |
Recensioni
Recensendo [cd]: "Road to the sun" di Pat Metheny
Scritto da Adriano Ghirardo   
venerdý 02 aprile 2021
E' passato quasi mezzo secolo da quando un giovane chitarrista del Missouri fece le sue prime apparizioni sulla scena jazz. Da quel giorno migliaia di concerti, decine di incisioni a proprio nome e innumerevoli riconoscimenti da parte di critica e pubblico non hanno cancellato la curiosità che lo porta a ricercare sempre strade nuove per esprimere il proprio riconoscibilissimo universo musicale. E oggi affida due suites da lui composte, "Four paths of light" e "Road to the sun", ad alcuni dei più sensibili interpreti del mondo classico contemporaneo (Jason Vieaux e il Los Angeles Guitar Quartet) imbracciando la sua Pikasso a 42 corde solo nella trasposizione finale di “Fur Alina” del compositore estone Arvo Part. Chi conosce, anche sommariamente, la carriera di Metheny è al corrente della sua statura e varietà musicale che lo ha portato ad esplorare territori così eterogenei da attirargli, talvolta, critiche da parte dei jazzisti più ortodossi. Ovviamente questo progetto accontenterà maggiormente i fans acustici rispetto agli amanti del trio jazz ma se, come accade in queste incisioni, il suo stile viene riportato alla mente così fedelmente senza l'ausilio del suo “tocco” chitarristico significa che si è di fronte, certamente, ad un importante compositore dei nostri tempi.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 5 - 5 di 578
© 2021 The Mellophonium Online | P.I. 01241050085

 
Iscritto all'Albo della stampa periodica del Tribunale di Sanremo. Autorizzazione n░ 1/03 del 4.2.2003
Seguici su: