| Home | Cerca | Galleria Immagini | The Mellophonium Bookshop |
mercoledý 25 novembre 2020
Direttore: Romano Lupi
Responsabile online: Marco Scolesi
| News | Articoli | Rassegne | Recensioni | Interviste |
Recensioni
Recensendo [cd]: "Trait d'union" di Alessandro Bertozzi
Scritto da Adriano Ghirardo   
mercoledý 18 novembre 2020
In un mondo sempre più vittima di individualismo e odio giunge come un balsamo questo progetto che parla di unità, nel rispetto delle diversità, e di pace. Alessandro Bertozzi, cinquantacinquenne sassofonista emiliano, ha dimostrato nella sua carriera di saper unire le varie esperienze musicali passando da un lavoro di turnista nella musica leggera ai propri progetti ascrivibili all'universo jazz fusion. Le collaborazioni con giganti della scena statunitense (Randy Brecker e John Patitucci, tra gli altri) hanno dato ulteriore risalto ad un musicista personale che, a differenza di altri, incide con parsimonia (questo è il sesto disco solista). Per l'occasione presenta otto composizioni originali in cui si fondono fraseggi e armonie jazz con le suggestioni dell'Africa anche grazie ai vocalizzi in lingua Wolof di Pap Yeri Samb. I musicisti che accompagnano Bertozzi in questo viaggio immaginario nella cultura afroamericana sono Maxx Furian (batteria), Ernesto Da Silva (percussioni), Andrea Pollione (tastiere) e Alex Carreri (basso). E' una musica vitale, con un lato percussivo in primo piano su cui si stagliano le improvvisazioni del sax del leader creando una musica che accontenta sia l'appassionato più esigente che un pubblico più vasto interessato a scoprire coordinate musicali esotiche.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 1 di 556
© 2020 The Mellophonium Online | P.I. 01241050085

 
Iscritto all'Albo della stampa periodica del Tribunale di Sanremo. Autorizzazione n░ 1/03 del 4.2.2003
Seguici su: