| Home | Cerca | Galleria Immagini | The Mellophonium Bookshop |
venerdì 24 maggio 2024
Direttore: Romano Lupi
Responsabile online: Marco Scolesi
| News | Articoli | Rassegne | Recensioni | Interviste |
Jazz a Juan 2024: la 63a edizione dall'8 al 18 luglio. Potter e Mehldau con un superquartetto
Scritto da Adriano Ghirardo   
giovedì 23 maggio 2024
JUAN LES PINS - Undici giorni di musica moderna sono il piatto offerto dalla 63a edizione di Jazz a Juan di Juan Les Pins, festival storico che, purtroppo per il gusto della nostra testata, allarga da anni il programma musicale dedicando sempre meno spazio alla musica afroamericana.
Fortunatamente, però, la rassegna assicura alcune serate dal livello artistico assolutamente degno di nota tra cui i concerti del superquartetto formato da Chris Potter, Brad Mehldau, John Patitucci e Johnathan Blake, il progetto di Joshua Redman con l’ospite Gabrielle Cavassa (come nel disco “Where are we” pubblicato su Blue Note), Marcus Miller e l’omaggio ai Grateful Dead da parte dei Belmondo Brothers. Ma ecco, nel dettaglio, il programma dei concerti che si terranno nella storica location della Pinede Gould.

GLI ARTISTI DI JAZZ A JUAN 2024
 
Lunedì 8 luglio Manu Katché e Toto
 
Martedì 9 luglio Laufey e Selah Sue
 
Mercoledì 10 luglio Tiken Jah Fakoly e Youssou N'Dour

Giovedì 11 luglio El Comité e Avishai Cohen Banda Iroko
 
Venerdì 12 luglio Adi Oasis e Pink Martini

Sabato 13 luglio Belmondo Dead Jazz e Chris Potter, Brad Mehldau, John Patitucci e Johnathan Blake
 
Domenica 14 luglio Saki Ozawa, Li Xiaochuan, Original Pinettes Brass Band e Poetic Ways
 
Lunedì 15 luglio Erik Truffaz "Rollin & Clap!" e Sofiane Pamart
 
Martedì 16 luglio Scary Pockets e Kool & The Gang
 
Mercoledì 17 luglio Joshua Redman Group featuring Gabrielle Cavassa e Marcus Miller
 
Giovedì 18 luglio Jimetta Rose & The Voices of Creation

PREVENDITE

Presso l’Office de Tourisme et des Congrès, place Guynemer ad Antibes, 60 chemin des Sables a Juan Les Pins. Internet www.jazzajuan.com.